Skip to Content
23° EDIZIONE DEL WORLD PASTA DAY (25 OTTOBRE): UN’EDIZIONE SOLIDALE CON #HAVEAGOODPASTA E IL SUPPORTO DELLE CARITAS TERRITORIALI. GRAZIE ALLE CONDIVISIONI SOCIAL I PASTAI ITALIANI DONERANNO 300 MILA PIATTI DI PASTA

23° EDIZIONE DEL WORLD PASTA DAY (25 OTTOBRE): UN’EDIZIONE SOLIDALE CON #HAVEAGOODPASTA E IL SUPPORTO DELLE CARITAS TERRITORIALI. GRAZIE ALLE CONDIVISIONI SOCIAL I PASTAI ITALIANI DONERANNO 300 MILA PIATTI DI PASTA

Inizia il countdown per l’edizione 2021 del World Pasta Day (25 ottobre) che quest’anno si svolgerà nel segno della solidarietà. Fino al 25 ottobre, chiunque posterà sui propri canali social la foto di un piatto di pasta con gli hashtag #Haveagoodpasta contribuirà ad una grande azione di solidarietà: la donazione di 300 mila piatti di pasta alle persone indigenti a causa della pandemia di Coronavirus. I pastai italiani tornano a celebrare “il piatto che unisce” con la terza edizione di “Al Dente”, la kermesse che coinvolge istituzioni, stakeholder, pasta lovers, chef e ristoranti italiani e internazionali. Inoltre, i ristoranti che aderiranno all’iniziativa per le celebrazioni del World Pasta Day (dal 18 al 25 ottobre) inseriranno nei loro menù una ricetta ispirata al tema di questa edizione.

Roma, 27 settembre 2021 – Torna il World Pasta Day, manifestazione ideata e curata dai pastai di Unione Italiana Food e IPO – International Pasta Organization, che ogni 25 ottobre celebra il piatto simbolo della condivisione e della convivialità, per raccontare e assaporare l’eccellenza italiana della pasta, da sempre icona di una buona e sana alimentazione e che, soprattutto nell’ultimo anno, è stata il nostro bene rifugio, ci ha aiutato a sentirci uniti, a stare bene con le persone. Quest'anno, nella sua 23° edizione, la Giornata Mondiale della Pasta si celebrerà all’insegna della solidarietà verso i meno fortunati e chi sta subendo le conseguenze di questa pandemia, con la realizzazione di una social charity challenge d’eccezione e con l’hashtag di questo anno #Haveagoodpasta, che vede uniti i pastai italiani di Unione Italiana Food, le 4 Caritas sui territori nelle città di Milano, Roma, Napoli e Palermo e la community di pasta lover in una eccezionale donazione di 300mila piatti di pasta. Accessibile, buona, sostenibile, senza frontiere geografiche e culturali, la pasta può giocare un ruolo importante. Ora è il momento di essere vicini e solidali.

-30 GIORNI AL WORLD PASTA DAY, AL VIA IL COUNTDOWN
Il “cuore” della Giornata sarà la kermesse “
Al Dente, la kermesse ideata e promossa da Unione Italiana Food e giunta alla sua terza edizione, per invitare istituzioni, stakeholder, chef, ristoranti e pasta lovers a partecipare ad una charity challenge d’eccezione. Amanti della cucina, ma anche gli absolute beginners ai fornelli, chef e ristoranti di tutto il mondo potranno unirsi in una spaghettata virtuale per “donare” un piatto di pasta ai meno fortunati. Come? Partecipare è semplice. Da ora e fino al 25 ottobre, basterà postare sui propri canali social lo scatto di un piatto di pasta preparato con ingredienti semplici e di stagione con l’hashtag #Haveagoodpasta. Quanti più scatti di foto verranno condivisi, quanto più salirà il contatore sul sito dedicato di Al Dente, quanti più piatti di pasta doneranno i pastai italiani di Unione Italiana Food ai più bisognosi.

Inoltre, chef e ristoratori – dopo le grandi difficoltà vissute nel corso di quest’ultimo anno – saranno coinvolti a proporre un menù che può fare la differenza inserendo una ricetta di pasta ispirata al tema #Haveagoodpasta al centro della 23° edizione del World Pasta Day. Basterà iscriversi gratuitamente all'iniziativa entro il 30 settembre sul sito di Al Dente, realizzare la propria ricetta e proporla nella carta del ristorante dal 18 – 25 ottobre 2021, utilizzando l’hashtag #Haveagoodpasta e condividerla sui propri canali social per coinvolgere la propria community.

Nel 2020 sono cadute in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale in crescita dal 6,4% del 2019) e oltre 5,6 milioni di individui (al 9,4% dal 7,7%)[1] e la povertà assoluta è aumentata raggiungendo il livello più elevato dal 2005. Ma è stato anche l’anno della riscoperta della pasta, tornata a essere percepita alimento essenziale, cibo di conforto per eccellenza, elemento insostituibile di uno stile di vita sano, mediterraneo e accessibile. Proprio per questa ragione, i Pastai Italiani di Unione Italiana Food vogliono fare la loro parte per sostenere chi ha più bisogno.

Con l’hashtag #Haveagoodpasta, tutti potranno postare foto e video della loro idea di pasta in attesa del World Pasta Day quando con tweet up, eventi Facebook, foto e Instagram stories celebreremo tutti insieme anche online l’amore per il piatto regina della nostra tavola e della Dieta Mediterranea. I post migliori saranno condivisi sui canali ufficiali We Love Pasta (Facebook, Instagram e Twitter) e sulla landing page di Al Dente.

 

[1] Istat, giugno 2021, Report povertà Cfr. https://www.istat.it/it/files//2021/06/REPORT_POVERTA_2020.pdf

Contattaci
Ivana Calò Media Relation Consultant, INC - Istituto Nazionale per la Comunicazione
Ivana Calò Media Relation Consultant, INC - Istituto Nazionale per la Comunicazione
Maggiori informazioni su Unionfood We Love Pasta

Unione Italiana Food, la più grande associazione in Europa che raggruppa aziende produttrici di beni alimentari, nata a gennaio 2019 dall’unione di due delle più rappresentative associazioni di categoria dell’alimentare italiano, AIDEPI (Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane) e AIIPA (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari). Rappresenta 450 imprese di oltre 20 settori merceologici (circa 800 brand), con 65.000 addetti per un fatturato di oltre 35 miliardi di euro, di cui 10 miliardi di export.

Per il settore pasta, Unione Italiana Food (già Aidepi, Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane) rappresenta le industrie nazionali produttrici di spaghetti & co. La campagna We Love Pasta nasce per promuovere la cultura della Pasta, simbolo del Made in Italy sulle tavole di tutto il mondo, e della dieta mediterranea, considerata patrimonio immateriale dell'Umanità.

Unionfood We Love Pasta
UNIONE ITALIANA FOOD
Viale del Poggio Fiorito, 61
00144, Roma